09/02/2021 - Il Parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni è il migliore d’Italia (classifica di Travelers’ Choice).

CONTATTI: 

corola@inwind.it - info@camerotamarina.it         

TEL:  3200421962  

(anche whatsapp) -  0974932795

L'associazione dei pediatri italiani il 26 aprile 2021 ha assegnato la BANDIERA VERDE  alla spiaggia Calanca di Marina di Camerota, considerata tra le migliori spiagge d'Italia "a misura di bambino".

Per il sesto anno LEGAMBIENTE assegna 5 VELE a MARINA DI CAMEROTA 10/6/2020 - COSTA DEGLI INFRESCHI E DELLA MASSETA: San Giovanni a Piro - Camerota - Palinuro - Pisciotta

CASE VACANZA SOLAR 

Via Luigi Mazzeo, 10

84059 Marina di Camerota

Per informazioni o per prenotare appartamenti, scrivete o lasciate un recapito telefonico a info@camerotamarina.it o a corola@inwind.it: sarete chiamati al più presto.  

Tel. 3200421962 whatsapp 

CALA BIANCA si colloca all'ottavo posto tra le dieci più belle spiagge d'Italia (classifica Travelers' Choice Beaches Awards 2017).

Maggio 2021 -  Per il dodicesimo anno consecutivo, Legambiente assegna la BANDIERA BLU per gli approdi turistici a Marina di Camerota

GUIDA BLU: Marina di Camerota tra le prime 100 località balneari d'Italia.

LUGLIO 2014Baia Infreschi la spiaggia più bella d'Italia,  ha vinto il concorso La più bella sei tu di Legambiente.

La spiaggia Cala Bianca, Regina dell'estate 2013,  ha vinto nel 2013 il concorso La più bella sei tu di Legambiente.

Prezzi convenienti per vacanze più lunghe. Offerte last-minute 

Tel: 3200421962 - 0974/932795

info@camerotamarina.it

COSA VEDERE A MARINA DI CAMEROTA

Scoprire le bellezze di Marina di Camerota, Camerota, Lentiscosa e Licusati.

LE TORRI SARACENE

Tra la costiera amalfitana e quella cilentana si possono ammirare numerose torri vicereali.

Nel solo territorio di Marina di Camerota, si ergono ben 13 Torri saracene, di cui una  è stata inglobata nel palazzo Marchesale.

Le mura delle torri furono costruite, in epoche diverse, con pietrame ricavato in loco.

La prima torre fu quella degli Infreschi, realizzata a partire dal 1235 sotto il regno di Federico II di Svevia.

A partire dal 1566. per difendere il territorio dalle scorribande dei corsari, furono costruite altre torri per difendere i territori di Mingardo, le Cale, Cala Bianca, Capo Infreschi. e punta Moresca.

Ecco l'elenco delle torri nel territorio di Camerota:

TORRE MINGARDO, torre di sbarramento in località Mingardo

TORRE MOZZA (spacco della pietra) - torre guardiola, attualmente rudere a Cala del Cefalo

TORRE FINOSA - torre guardiola in località Finosa.

TORRE DI ARCONTE, torre di sbarramento, attualmente un rudere, in località Arconte

TORRE DELL'ISOLA, torre di avvistamento a base quadrata, con tre troniere a Marina.

TORRE DI TEANO, rudere in località Teano, sulla strada per Camerota capoluogo.

TORRE DEL POGGIO, forse una torre di vedetta che, da un lato guarda la torre di Teano e, dall'altro lato, la torre dello Zancale.

TORRE LAJELLA O DELLA MARINA, torre di sbarramento a Marina di Camerota, con quattro troniere. E' inglobata nell'attuale Castello Marchesale.

TORRE DELLO ZANCALE, torre di avvistamento con 3 troniere, sita in località Marina

TORRE CALABIANCA, rudere con quattro troniere, che si trova su un sentiero naturale molto suggestivo.

TORRE DEGLI ISCOLELLI, DEL FRONTONE O DELLA FALCONARA - E' un rudere, sito in località Iscolelli.

TORRE CALAMORESCA O DI MARCELLINO,  rudere in località Cala Longa.

TORRE DEGLI INFRESCHI, risalente al XIII secolo. E' una torre di sbarramento, con 5 troniere.