CONTATTI: 

corola@inwind.it - info@camerotamarina.it         

TEL:  3200421962  

(anche whatsapp) -  0974932795

L'associazione dei pediatri italiani il 6 febbraio 2020 ha assegnato la BANDIERA VERDE  a Marina di Camerota perché le sue spiagge sono considerate tra le spiagge migliori d’Italia per le famiglie con bambini.

Per il sesto anno LEGAMBIENTE assegna 5 VELE a MARINA DI CAMEROTA 10/6/2020 - COSTA DEGLI INFRESCHI E DELLA MASSETA: San Giovanni a Piro - Camerota - Palinuro - Pisciotta

CASA VACANZE SOLAR 

Via Luigi Mazzeo, 10

84059 Marina di Camerota

Per informazioni o per prenotare appartamenti vicino al mare, scrivete o lasciate un recapito telefonico o scrivete a info@camerotamarina.it o a corola@inwind.it: sarete chiamati al più presto.  

Tel. 3200421962 whatsapp 

CALA BIANCA si colloca all'ottavo posto tra le dieci più belle spiagge d'Italia sull'annuale classifica su Travelers' Choice Beaches Awards 2017

Maggio 2020 -  Per l'undicesimo anno consecutivo, Legambiente assegna la BANDIERA BLU per gli approdi turistici a Marina di Camerota

GUIDA BLU: Marina di Camerota tra le prime 100 località balneari d'Italia.

LUGLIO 2014Baia Infreschi la spiaggia più bella d'Italia,  ha vinto il concorso La più bella sei tu di Legambiente.

La spiaggia Cala Bianca, Regina dell'estate 2013,  ha vinto nel 2013 il concorso La più bella sei tu di Legambiente.

Prezzi convenienti per vacanze più lunghe. Offerte last-minute 

Tel: 3200421962 - 0974/932795

info@camerotamarina.it

Sito archeologico - Homo camerotensis

GROTTA DELLA CALA

Lungo la via di collegamento tra la Marina delle Barche (o spiaggia San Domenico) e la spiaggia di Lentiscelle è situata la Grotta della Cala, di rilevante importanza archeologica, inserita, unitamente ad altre grotte di questa località, nel patrimonio mondiale dell'Unesco.

PATRIMONIO MONDIALE DELL'UNESCO

Nel cartello si legge:
"Le falesie e le grotte di Camerota, quali componenti qualificanti il paesaggio culturale del parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, sono state iscritte nella lista del patrimonio mondiale dell'Unesco per l'eccezionale testimonianza offerta dalla presenza dell'uomo nel sito dalla preistoria più antica all'età moderna".